Un termoscanner per automatizzare i controlli e prevenire i contagi da Covid-19.
Lo strumento è stato installato all’ingresso del Palazzo Municipale di Sorrento, dono di due aziende sorrentine operanti nel settore dell’informatica, la Dgtech di Gianluca De Angelis e la Mediateck di Alessandro Di Martino.


Il sistema è in grado di effettuare il controllo della temperatura, attraverso una telecamera termica, e di rilevare e segnalare l’eventuale assenza della mascherina.

“Ringraziamo le due società per avere donato l’apparecchiatura al Comune di Sorrento – dichiara il sindaco, Massimo Coppola – Un ausilio prezioso per contingentare gli accessi agli uffici, a causa dell’emergenza Covid”.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteSorrento, negativo al coronavirus il consigliere Luigi Di Prisco
SuccessivoCovid, Confprofessioni Campania chiede una rete di protezione per i liberi professionisti
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.