Dati molto simili a quelli del giorno precedente. Sono 2.729 i nuovi positivi scontrati nel bollettino odierno, ieri 2.924, mentre i tamponi processati nella giornata del 27 novembre sono stati 22.007, ieri ne erano stati lavorati 22.301. Entrambi i dati in lievissima discesa e sostanzialmente in linea con il trend degli ultimi giorni.

Tra i positivi riscontrati, quelli sintomatici sono oggi 268, mentre sono 2.461 gli asintomatici. Negli ultimi 10 giorni sono state rilevate 29.729 persone positive, su 220.851 tamponi analizzati.




Oggi anche se in maniera lieve, la percentuale tra i tamponi effettuati e i positivi riscontrati, ritorna a scendere seguendo il lieve oscillare dei dati dell’ultima settimana. Oggi la percentuale si è fermata al 12,40%, ieri era stata del 13,11%.

Si registra, nelle ultime 72 ore, una media di 289 casi al giorno per un totale di 8.661 casi sul territorio regionale. Parliamo di un dato inferiore a quella di inizio mese, quando la Campania era in fascia gialla. Nonostante questi numeri e una percentuale di occupazione dei posti in Terapia intensiva che si ferma al 28.35%, e quindi sotto la soglia di guardia del 30%, per la Campania restano le restrizioni in vigore per le zone rosse.

Negli ospedali migliora la situazione, anche per effetto dell’alto numero di guariti che si sono avuti in questa settimana. Sono 2.279 i guariti nel bollettino quotidiano che fanno salire il totale a 45.693.




Purtroppo ancora 49 i decessi registrati. Di questi, 34 deceduti nelle ultime 48 ore e 15 deceduti in precedenza ma registrati ieri a seguito di accertamenti. Il totale delle vittime del virus sale così a 1.595 dall’inizio dell’epidemia. Il numero dei decessi dal primo di ottobre ad oggi giunge a 1.165.

Il nuovo report su base regionale diffuso dall’Unità di Crisi riferisce che negli ospedali c’è ancora un calo dei pazienti in Terapia intensiva con 470 posti disponibili, mentre per quel che riguarda i ricoveri ordinari covid sale a 996 la riserva di posti letto complessivi, ieri erano 972.

Situazione Clinica

Il totale dei positivi è di 151.671 da inizio pandemia, mentre il totale dei tamponi eseguiti è stato di 1.552.810 tamponi effettuati.

Oggi sono 2.164 i positivi con sintomi Covid ricoverati e scendono di altre 24 unità. Diminuiscono di 2 unità i pazienti ricoverati in terapia intensiva che oggi sono 186.

Aumenta il numero delle persone attualmente positive, cioè detratti i guariti e i deceduti, che oggi sono 104.383, salendo di altre 401 unità. Aumenta anche il numero delle persone in isolamento domiciliare che oggi sono 102.033, con un incremento di 423 unità.


I contagi in Campania negli ultimi 10 giorni:

Mercoledì 18 novembre        – 14,18%  –  3.334 contagiati
Giovedì 19 novembre           – 15,28%  –  4.226 contagiati
Venerdì 20 novembre           – 14,39%  –  3.554 contagiati
Sabato 21 novembre            – 13,22%  –  2.217 contagiati
Domenica 22 novembre        – 13,71%  –  2.158 contagiati
Lunedì 23 novembre             – 12,83%  –  1.764 contagiati
Martedì 24 novembre           – 12,17%  –  2.815 contagiati
mercoledì 25 novembre        – 12,65%  –  3008 contagiati
Giovedì 26 novembre            – 13,11%  – 2.924 contagiati 
Venerdì 27 novembre            – 12,40%  – 2.729 contagiati

Grafico elaborato da Giuseppe Velardo

Questi i dati del contagio provincia per provincia:

– Provincia di Napoli        :  94.351      (+1.768)   
– Provincia di Salerno      :  18.819         (+365)                            
– Provincia di Avellino     :    7.081          (+125)
– Provincia di Caserta      :  28.583         (+398)
Provincia di Benevento :    2.804           (+77)                                

Il dato riferisce il riepilogo diffuso dalla Protezione Civile comprendente anche casi già noti ma solo ora confermati.



Il contagio in Italia

Sono 26.323 i tamponi positivi in 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Le vittime sono 686.

I tamponi per il coronavirus eseguiti in Italia in 24 ore sono 225.940. Il tasso di positività è quasi dell’11,7%, in calo dell’1,1% circa rispetto a venerdì. I degenti nei reparti di Terapia intensiva scendono ancora a 3.762 (-20)




Dall’inizio della pandemia, in Italia le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 1.564.532. Le vittime, in totale, sono 54.363. I guariti giornalieri sono 24.214, per un totale di 720.861. I ricoverati con sintomi sono 33.299 (-385). Sono invece 752.247 le persone in isolamento domiciliare (+1.820). I tamponi sono in tutto 21.637.641. I casi testati sono finora 12.842.250, al netto di quanti tamponi abbiano fatto.

Le regioni con il maggior numero di contagi sono: Lombardia (+4.615), Veneto (+3.498), Campania (+2.729) ed Emilia-Romagna (+2.172).


Share