I carabinieri della stazione di Agerola, insieme a quelli della Stazione Forestale di Castellammare di Stabia, hanno sequestrato un’area privata di circa 5mila mq e denunciato i 4 proprietari del fondo.



Nell’area una discarica abusiva, all’interno della quale erano stoccati 40 metri cubi circa di rifiuti speciali non pericolosi, costituiti prevalentemente da materiali ferrosi e scarti edili. All’interno della stessa proprietà erano depositati anche 300 metri cubi di terra e roccia da scavo, misti a materiale di demolizione edile.



Share