Nel pre-match tra la Nuova Zelanda e l’Argentina gli All Blacks compiono un gesto che rimarrà nei ricordi della storia dello sport internazionale.

Maradona All Blacks



In Australia nella partita valida per il Tri Nations il capitano degli All Blacks, Sam Cane, cammina verso il centrocampo dello stadio di Newcastle, si abbassa e appoggia con religioso silenzio la maglia neozelandese, completamente nera, ma con due particolari rappresentativi: il numero 10 ed il nome Diego Armando Maradona.

Mentre una piccola parte di mondo vuole annullare la nostra spiritualità, ci sono uomini che dimostrano con una danza rituale, la Haka, cosa significhi “ascendere” ad un livello superiore di religiosità.

Andrea Ippolito



Share