Dopo la grande prestazione di campionato contro la Roma che ha permesso al Napoli di risalire la classifica, è tempo di dedicarsi all’Europa League. Gli azzurri domani alle 21 sfideranno l’AZ Alkmaar per la quinta giornata della fase a gironi, con la possibilità di staccare il pass per i sedicesimi di finale.

Infatti con un successo in Olanda il Napoli sarebbe aritmeticamente qualificato, con un turno di anticipo. Il team di Gattuso guida il gruppo F con 9 punti, frutto di tre vittorie e una sconfitta, arrivata proprio contro l’AZ. Lo stesso AZ e Real Sociedad seguono a quota 7 e il Rijeka è fermo a 0 punti. Gli ipotetici tre punti di domani ne metterebbero cinque tra partenopei e olandesi, divario incolmabile in una sola giornata.

Il mister azzurro, come capita sempre nelle gare europee, applicherà un certo turnover, e quello di domani potrebbe essere più massiccio del solito. Potrebbero essere ben sei i cambi nella formazione titolare rispetto all’undici che ha iniziato la gara di domenica contro la Roma.


Tra i pali si rivedrà Ospina, dopo le tre presenze consecutive di Meret. In difesa riposeranno Manolas (ancora zero minuti in Europa League per lui) e Mario Rui, al loro posto Maksimovic e Ghoulam, apparso in forma giovedì scorso con il Rijeka. Conferme invece per Di Lorenzo sulla fascia destra e per lo stakanovista Koulibaly, sempre presente in tutte le partite stagionali dal primo al novantesimo minuto. A centrocampo torna Bakayoko che affiancherà il regista designato per il match, ruolo che vede un ballottaggio tra Demme e Lobotka, con il primo favorito. Sulla trequarti tireranno il fiato Insigne e Zielinski, mentre conquistano una maglia da titolare Politano ed Elmas, che agiranno rispettivamente a destra e centralmente. Sulla sinistra sarà dirottato Lozano. La punta centrale sarà Petagna, lasciando almeno inizialmente Mertens in panchina.

Per l’AZ il tecnico Slot vara un 4-3-3 con Martins Indi a guidare la retroguardia. A centrocampo non sarà presente Helmer, out per infortunio, e in posizione da playmaker ci sarà Clasie affiancato dal capitano Koopemeiners. In avanti Boadu sarà il centravanti, supportato sulle ali da Stengs e De Wit, autore del gol vittoria contro il Napoli nella gara d’andata.


PROBABILI FORMAZIONI:

AZ Alkmaar​(4-3-3): Bizot; Svensson, Hatzidiakos, Martins Indi, Wijndal; Midtsjo, Clasie, Koopemeiners; Stengs, Boadu, De Wit. All. Slot

 

Napoli​(4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Demme, Bakayoko; Politano, Elmas, Lozano; Petagna. All. Gattuso

 

Salvatore Emmanuele Palumbo