Una ciclista di 37 anni originaria di Boscoreale, Anna Fogliamanzillo, è stata travolta ed uccisa nella galleria di Agerola da un pirata della strada.

galleria agerolaAl momento della tragedia, Anna si trovava a bordo della sua bicicletta. Dopo l’investimento il responsabile non si è fermato a prestare soccorso alla donna, che del resto è morta sul colpo. La donna lascia due figli.

La tragedia è avvenuta a mezzogiorno circa e sul posto sono giunti i soccorsi ed i carabinieri che hanno immediatamente fatto partire le indagini per risalire al colpevole.


Il soggetto alla guida non ha ancora un volto e un nome, ma non è chiaro se si sia effettivamente accorto dell’incidente o meno. Dettagli più chiari si avranno dopo che gli investigatori avranno un quadro più preciso della situazione e dopo che, magari, sarà identificato il responsabile dell’incidente.

Tutta da chiarire la dinamica dell’incidente: stando alle primissime ricostruzioni la donna, che era originaria della vicina Pompei ma viveva a Boscoreale, si trovava in sella alla propria bicicletta all’interno di una galleria di Agerola quando sarebbe avvenuto l’impatto con un altro veicolo (presumibilmente un’automobile, ma non si escludono mezzi pesanti o altri veicoli simili), che non le avrebbe lasciato scampo.

I carabinieri al momento non hanno fatto sapere altro riguardo l’incidente: fondamentale potrebbe essere la testimonianza di altri automobilisti di passaggio in quel momento in galleria.


La donna aveva una grande passione per lo sport delle due ruote ed era tesserata, la B. Bike Cycling Team. Diversi i messaggi di cordoglio dai compagni della compagine amatoriale con la quale pedalava: “Anche se eri arrivata da poco nella nostra famiglia, quel poco era bastato a farti amare da tutti noi. La tua tenacia, la tua voglia di vivere questo sport, duro e solo per pochi, con passione ed entusiasmo. Siamo certi che in questo triste momento tu ci guardi dall’ alto e con un sorriso ci indichi le strade da percorrere. Già so che starai organizzando le tue uscite con Pantani, Casartelli, Coppi e Gimondi. Ti porteremo sempre nel cuore. Sarai sempre con noi in ogni uscita, in ogni gara, in ogni dove quando ci sarà di mezzo una bicicletta. Con immenso amore BBIKE CYCLING TEAM dolce piccola Anna Fogliamanzillo“.


Share
Condividi
PrecedenteSorrento TARI, rata di gennaio rinviata al 30 aprile
SuccessivoServizio Civile: 54 posti disponibili a Torre Annunziata
avatar
Il settimanale “Il Gazzettino vesuviano” fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo, si interessa delle tematiche legate al territorio vesuviano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante realtà che operano sul territorio.