Si parla tanto di calcio, di tattiche, di piedi buoni o meno, ma oltre i numeri ed il resto, quello che conta è buttare la palla dentro la rete avversaria.

Undicesima giornata, il Savoia spegne i Dimonios Tattarini, che non meritano per niente i punti che mostrano in classifica.

Comincia la gara ed i sardi nel giro di una ventina di minuti collezionano 4 calci d’angolo a zero, nei quali più volte creano brividi alla schiena dei pochissimi presenti accreditati. Ma al primo calcio d’angolo in favore dei bianchi Savoiardi, svetta su tutti Ciro Poziello e la palla s’insacca serenamente.



Potremmo dire che la partita è finita in quel momento, ma non è stato così, un palo e una rovesciata alla Parola di Orlando hanno ravvivato un po’ la gara. In definitiva un Savoia che ha badato al sodo incurante delle coronarie degli spettatori che in diretta streaming hanno seguito la partita.

Nella sala stampa, improvvisata nell’atrio per non creare assembramenti, si è presentato il Presidente Onorario dott. Mazzamauro che era visibilmente soddisfatto per i tre punti incamerati e ha dichiarato che se il mister gli chiederà altri rinforzi, sarà sua cura provvedere. Confermando ancora una volta che il campionato è appena all’inizio ha inoltre detto che si parlerà di premio solo per la vittoria del campionato.


Oggi nun avimma jucat buono, ma avimma vinciuto, mò nun ce mettimm ntussecat… Esatto non facciamo discorsi inutili, anche le altre hanno vinto, ma c’è tempo…

Ernesto Limito










Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteVittoria in extremis per il Napoli: Bakayoko regala i tre punti a Gattuso
SuccessivoCastellammare: buon compleanno, Raffaele Viviani!
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.