L’Amministrazione Comunale di Amalfi guidata dal Sindaco Daniele Milano ha aderito al progetto “Condividere i bisogni per condividere il senso della vita” promosso dal Banco Alimentare Campania Onlus.

Il progetto consiste nella distribuzione mensile di derrate alimentari a cento famiglie, residenti nel Comune di Amalfi, individuate dai Servizi Sociali attraverso un avviso pubblico, per la durata di un anno, da dicembre 2020 a dicembre 2021 (agosto escluso). La distribuzione delle derrate avverrà mensilmente, in date prestabilite, ad opera dei volontari della P.A. Millenium, che avrà il compito di organizzare il trasporto dei pacchi alimentari e la relativa distribuzione.


E’ possibile scaricare l’avviso pubblico sul sito del Comune al link https://bit.ly/3soBY40.

Destinatarie del progetto sono le famiglie, residenti ad Amalfi, che versano in una condizione economica disagiata e che non percepiscono assistenza alimentare da parte di altri Organismi che forniscono aiuti alimentari nel territorio. Nel caso in cui dovessero pervenire più di 100 richieste, l’Ufficio provvederà a formulare apposito elenco, escludendo i richiedenti che presentino un valore ISEE più elevato.


Le istanze dovranno essere presentate esclusivamente online collegandosi al seguente link https://www.amalfi.gov.it/richiesta-banco-alimentare entro il giorno 12/02/2021, allegando carta d’identità e attestazione ISEE in corso di validità.

«Oltre al Banco Alimentare – dichiara il primo cittadino, Daniele Milano –
la Giunta ha già deliberato ulteriori forme di sostegno in favore delle famiglie e dei lavoratori, confermando la grande attenzione da sempre rivolta verso il sociale. Nel corso dei prossimi giorni renderemo note le modalità per aderire alle varie misure».



Share