Non ce l’ha fatta la balenottera che ieri pomeriggio si era arenata nel porto di Sorrento. Lo comunica l’Area Marina Protetta di Punta Campanella a seguito del sopralluogo effettuato stamattina dai sub della Capitaneria di Porto di Sorrento.


Il corpo del mammifero è stato individuato a circa 20 metri di profondità esanime. Sul posto anche la Stazione zoologica A.Dorhn oltre la Capitaneria e l’Area Marina Protetta. Presente anche il consigliere CDA del Parco, Antonino Maresca.

Si attende l’Asl per organizzare il difficile recupero dell’animale. Informato anche il Cert (Cetacean stranding Emergency Response Team) che rappresenta il coordinamento centrale riconosciuto a livello ministeriale nei casi di interventi su grossi cetacei.

Dagli ultimi rilevamenti fatti si tratta di un esemplare adulto di circa 20 metri. Secondo il Cert l’animale al momento sul fondo è molto più grande rispetto a quello visto ieri sera.

E’ possibile si tratti di due esemplari completamente diversi. Anche le ferite sul rostro e lo stato di conservazione suggeriscono questo. Ora la CCPP sta esplorando il fondale. Lunedi o martedì il Cert interverrà sul posto per effettuare le indagini post-mortem.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteSorrento: ambiente, installati erogatori d’acqua nel Palazzo Municipale e nelle scuole cittadine
SuccessivoTorre Annunziata, ripresa dell’attività didattica in presenza: riunione tra Amministrazione Comunale e dirigenti scolastici
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.