Ieri sera i Falchi della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Calata Capodichino, nei pressi del Parco Mazzini, un viavai di persone che si avvicinavano alla guardiola di un palazzo e consegnavano banconote in cambio di qualcosa.


I poliziotti si sono avvicinati, hanno bloccato cinque persone ed hanno rinvenuto nel gabbiotto 186 involucri contenenti complessivamente 71 grammi circa di cocaina, un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga e 205 euro.

N. B., L. R. e D. A., di 32, 37 e 29 anni, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre A.S. e P.L., napoletani di 31 e 19 anni con precedenti di polizia, sono stati denunciati per lo stesso reato.



Share
Condividi
PrecedenteQuarto: arrestato uno spacciatore
SuccessivoSorrento coronavirus, sei contagiati e due guariti
avatar
Il settimanale “Il Gazzettino vesuviano” fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo, si interessa delle tematiche legate al territorio vesuviano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante realtà che operano sul territorio.