Grazie alle nuove scorte di vaccino in arriva in Campania nelle giornate di lunedì 18 e martedì 19 gennaio stanno consentendo alla regione più virtuosa d’Italia, per quel che riguarda la somministrazione del siero anti-Covid, di proseguire la campagna di immunizzazione.

“Con gli arrivi delle nuove dotazioni di vaccino la campagna vaccinale proseguirà in maniera serrata per completare il primo blocco, e prioritariamente per la fase dei ‘richiami’ della prima dose, somministrata dal 30 dicembre scorso”, così in una nota diffusa dalla regione nel pomeriggio di ieri.


La Regione Campania avverte però che “Le seconde dosi saranno somministrate regolarmente e secondo calendario a partire dai 21 giorni di distanza previsti. La campagna non si interromperà ma è previsto un fisiologico rallentamento delle somministrazioni fino a giovedì”. Come è noto, questa settimana Pfizer e BioNTech hanno comunicato al Governo italiano una riduzione momentanea dell’approvvigionamento sancito dal contratto di fornitura all’Italia.


Share