A Ercolano ieri notte i carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio il 23enne Emanuele Del Mastro, già noto alle forze dell’ordine e suo fratello Alessandro, 18enne. I Carabinieri- durante uno dei tanti servizi notturni – si stavano per avvicinare all’abitazione del 23enne per accertarsi della sua presenza visto che era sottoposto agli arresti domiciliari.



I carabinieri hanno notato – nei pressi dell’abitazione di del mastro – 2 persone e le hanno controllate. Perquisite, sono state trovate in possesso di 2 stecche di hashish e per questo motivo sono state segnalate alla prefettura quali assuntori di droga. Era molto probabile che i 2 appena controllati fossero clienti del 23enne e, pertanto, è scattata la perquisizione domiciliare.



Hanno visto i carabinieri davanti la propria porta d’ingresso ed hanno tentato di disfarsi della droga lanciandola dalla finestra ma giù c’erano altri militari “spettatori” della scena. Rinvenute e sequestrate 24 dosi di marijuana oltre a vario materiale per il confezionamento. Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.



Share