I carabinieri della Compagnia di Torre del Greco, nell’ambito dei servizi disposti dal Comando provinciale di Napoli, hanno setacciato le strade di Portici ed Ercolano.
Sono state identificate 110 persone, di questi 33 sono pregiudicati, e 72 veicoli controllati; 6 i mezzi sequestrati.


Durante le operazioni, i carabinieri della Sezione radiomobile della Compagnia di Torre del Greco hanno arrestato per stalking una 30enne di Portici. La donna, nonostante l’ammonimento di non avvicinarsi alla vittima, si è presentata sotto casa dell’ex compagno. Lo stava ancora minacciando quando i carabinieri, allertati dal 112, l’hanno bloccata ed arrestata.


Un’altra donna arrestata, questa volta a Torre del Greco, che dovrà rispondere di ricettazione. Si tratta di Clara Imparato, 59enne del posto già nota alla forze dell’ordine. I carabinieri, in forza a un provvedimento emesso dal tribunale di Bologna, l’hanno arrestata e condotta al carcere. Dovrà scontare la pena di 1 anno e 5 mesi di reclusione.

Condividi
PrecedenteLa Francia si presenta al Mediatour 2021
SuccessivoPoste Italiane: bollo auto, grazie ai servizi digitali
avatar
Il settimanale “Il Gazzettino vesuviano” fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo, si interessa delle tematiche legate al territorio vesuviano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante realtà che operano sul territorio.