Freddo, vento gelo e neve era stato così annunciata l’arrivo della perturbazione Burian, il freddo siberiano che, arrivato in Italia, si è spostato dal Nord verso le regioni meridionali e la Campania in questi ultimi giorni.

Pomeriggio freddissimo e sorpresa finale per questa domenica di San Valentino con una leggera spruzzata di neve caduta nelle cittadine vesuviane e della Penisola Sorrentina. Fino a quel momento si sono sprecate le scommesse su quanta neve sarebbe caduta e soprattutto se tutto si sarebbe mai imbiancato come mai visto nelle aree vesuviane.




L’attesa neve è arrivata, quella alla nostra portata. Leggeri e piccoli fiocchi che in pochi secondi dall’aria al suolo e via, ma per i napoletani sempre una bella emozione: “Nevica, nevica, guarda nevica!”





















Share