Un grave incidente stradale con due persone morte ed una ferita si è verificato sull’autostrada Napoli – Salerno a pochi metri dallo svincolo autostradale di Ercolano Scavi.

Erano circa le 14,00 quando un giovane motociclista di Torre Annunziata, Vincenzo Novi, di 31 anni tamponava violentemente l’auto che lo precedeva in direzione Napoli.


Le cause dell’impatto sono ancora da accertare, fatto sta che l’auto dopo il tamponamento sbandava e urtava il guardrail, ma per la donna alla guida nessuna conseguenza. Destino ben più tragico aspettava il giovane torrese (nella foto) che veniva sbalzato dalla sua moto e impattando sull’asfalto moriva sul colpo.

Ma la tragedia non era ancora conclusa. Dopo l’intervento degli agenti della Polizia stradale di Angri e dei mezzi di soccorso intervenuti anche per rimuovere i mezzi coinvolti nel terribile incidente ancora una tragica fatalità.


Un’auto che sopraggiungeva nella stessa corsia, per cause anche in questo caso da accertare, impattava contro un mezzo di soccorso, investendo un operaio 59enne che lavorava per una ditta di Portici e travolgendo anche la donna coinvolta nel primo incidente. L’uomo moriva subito dopo il ricovero in ospedale; la donna di 40anni, coinvolta senza colpa nel doppio incidente, al momento è ricoverata all’Ospedale del Mare di Napoli in gravi condizioni.

Nel incidente sarebbero state coinvolte altre due persone, ferite in maniera lieve. Il traffico autostradale sulla tratta teatro dell’incredibile drammatico incidente è stato fortemente condizionato e rallentato.

Share