Una giornata, quella di ieri, sotto l’aspetto epidemiologico, che ripercorre per filo e per segno quella precedente. Ancora tanti i contagiati e alto anche il tasso di positività al coronavirus in Campania, superiore all’undici per cento.

I tamponi processati nella giornata di ieri e riportati nel bollettino quotidiano di oggi sono stati 25.527 (di cui 5.038 antigenici). In aumento anche i positivi riscontrati che oggi sono 2.843 (di cui 405 casi identificati da test antigenici rapidi).




Gli asintomatici risultano essere 2.232, mentre i positivi che accusano i sintomi del Covid, oggi sono 206. Dati, come sempre, riferiti ai soli positivi al tampone molecolare.

Dall’incrocio dei dati odierni il tasso di positività, il rapporto tra tamponi lavorati e positivi riscontrati, segna una sostanziale stabilità, con un calo minimo di ancora qualche decimo di punto, e si ferma a 11.13%. Ieri era a 11,22%.

Ultimo giorno in arancione, intanto, domani, domenica 7 marzo, per la Campania che da lunedì sarà in lockdown.




I contagi in Campania negli ultimi 10 giorni:

Mercoledì 24 febbraio       –10,08%  – 2.385 contagiati
Giovedì 25 febbraio          –11,23%  – 2.519 contagiati
Venerdì 26 febbraio          –  9,74%  – 2.215 contagiati
Sabato 27 febbraio           –10,50%  – 2.561 contagiati
Domenica 28 febbraio       –12,96%  – 1.896 contagiati
Lunedì 1 marzo                –13,4%    – 2.046 contagiati
Martedì 2 marzo               – 9,93%   – 2.635 contagiati
Mercoledì 3 marzo            –11,58%  – 2.780 contagiati
Giovedì 4 marzo               –11,22% 2.842 contagiati
Venerdì 5 marzo               –11,13%  – 2.843 contagiati       

 



Nei Reparti Covid dedicati aumenta il numero dei degenti. La riserva posti letto disponibili in Campania oggi è di 1.775. Sale anche il numero dei ricoverati in terapia intensiva. Rispetto alla dotazione complessiva di 656 posti letto che restano disponibili sono 508.

Situazione Clinica

Il totale dei positivi è di 282.661 (di cui 8.054 antigenici) da inizio pandemia in Campania, mentre il totale dei tamponi eseguiti è arrivato a 3.066.706 (di cui 132.169 antigenici).

I guariti registrati nel report quotidiano sono 596. Con quelli odierni coloro che hanno battuto il virus in Campania giungono a 190.777.

Sono 24 oggi i decessi, di questi 17 deceduti nelle ultime 48 ore, 7 deceduti in precedenza ma registrati ieri. Con le vittime odierne giungono a 4.451 quelle campane da inizio pandemia. Sono 3.986 i decessi dal primo ottobre in Campania.

I positivi con sintomi Covid ricoverati negli ospedali campani oggi sono 1.385, rispetto a ieri 27 in più. Sono 148 le persone ricoverate in Terapia Intensiva, stabile, ma con 17 nuovi ingressi in un giorno.

Il numero delle persone attualmente positive oggi aumenta di 2.223 unità e risulta essere di 87.433, aumenta di 2.188 unità anche il numero delle persone in isolamento domiciliare che oggi sono 85.900.


Grafici elaborati da Giuseppe Velardo

Questi i dati del contagio provincia per provincia:

– Provincia di Napoli        :  166.639  (+1.410)   
– Provincia di Salerno      :    43.397      (+386)                            
– Provincia di Avellino     :    12.505       (+131)              
– Provincia di Caserta      :    45.985      (+392)
Provincia di Benevento :      7.132        (+65)                                     

Il dato riferisce il riepilogo diffuso dalla Protezione Civile comprendente anche casi già noti ma solo ora confermati. Non sono riportati ulteriori casi in attesa del secondo tampone di conferma.

Il contagio in Italia

Sono 23.641 i test positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 3.046.762.

Venerdì i contagi sono stati 24.036. Sono invece 307 le vittime in un giorno, secondo i dati del ministero della Salute, per un totale di 99.578.

Sono 355.024 i tamponi molecolari e antigenici. Venerdì erano stati 378.463. Il tasso di positività è del 6,6%, in aumento di 0,3 rispetto al 6,3% di venerdì.

Sono 2.571 i pazienti in terapia intensiva per il Covid in Italia, 46 in più rispetto a venerdì nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri in rianimazione, secondo i dati del ministero della Salute, sono 214 (venerdì erano 222). Nei reparti ordinari ci sono invece 20.701 persone, in aumento di 327 unità rispetto a venerdì.



Share