Da domani parte la zona rossa per la Campania che tra le restrizioni alle quali la regione sarà sottoposta prevede anche la Dad per tutti gli studenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Fino al 21 marzo le scuole restano chiuse. Sospesa l’attività in presenza anche nelle scuole dell’infanzia ed elementari.


Il Dpcm del 2 marzo allunga di una settimana i termini che l’ordinanza regionale aveva fissato dal primo al 14 marzo, stabilendo l’obbligo della didattica a distanza nelle regioni e sui territori sottoposti alla fascia rossa.

Resta garantita la possibilità di svolgere attività in presenza per gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.

Share