Il Comune di Sorrento aderisce alla Giornata nazionale della gentilezza ai nuovi nati, iniziativa che ha l’obiettivo di accrescere il benessere delle comunità, mettendo al centro i bambini.

La ricorrenza, che coincide con l’avvento della primavera, vuole accogliere idealmente i piccoli cittadini venuti alla luce nell’anno precedente.

Su proposta dell’assessorato all’Ambiente e al Verde Pubblico è stata dedicata a loro un’aiuola dei giardini di piazza Angelina Lauro, inaugurata questa mattina, con l’impegno da parte dell’amministrazione a realizzare interventi di riqualificazione dell’area nei prossimi mesi.


“Quella di oggi rappresenta l’occasione anche per il Comune di Sorrento per dare il proprio benvenuto istituzionale a tutti i bambini nati nel 2020 – spiega il sindaco, Massimo Coppola – La “chiave della gentilezza” rappresenta in questo senso il simbolo identificativo della giornata, affinché il messaggio di gentilezza ed accoglienza acquisisca forza comunicativa.

L’iniziativa deve infatti diventare momento di riflessione sul valore della gentilezza per tutta la nostra comunità”.


La Giornata nazionale della gentilezza ai nuovi nati è promossa dall’associazione Cor et Amor, nell’ambito del progetto nazionale Costruiamo Gentilezza patrocinato, tra gli altri, dall’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, il Coni e l’Anci.

“La nostra adesione racchiude in sé la volontà di dare il benvenuto al nostro futuro – interviene l’assessore all’Ambiente e al Verde Pubblico, Valeria Paladino – Vogliamo celebrare la vita, lanciando un messaggio di speranza, con l’auspicio che questi bambini sviluppino un rapporto forte con la natura, strumento ed esempio di resilienza”.



Share