Terzo giorno ancora sopra il dieci per cento, oggi in salita. Ieri la percentuale era calata di alcuni decimi di punto, oggi il tasso di positività recupera qual calo e va ancora oltre.

La Campania continua a sembrare impantanata in questi numeri sempre simili sempre in lieve cambiamento, una oscillazione lenta che lascia per il momento la regione in zona rossa, una delle quattro in Italia che resteranno con le massime restrizioni ancora in vigore. Con la Campania anche Valle D’Aosta, Puglia e Sardegna, che dopo essere stata la prima ad essere “bianca” si ritrova nuovamente in “rosso”.

Anche oggi calano tamponi e nuovi positivi e tutto resta in alto mare. Sono stati 17.231 i test molecolari effettuati, mentre il numero dei nuovi positivi riscontrati si ferma a 1.854, dati sempre esclusivamente relativi dai test molecolari.


Gli asintomatici risultano essere 1.205, mentre i positivi che presentano i sintomi del Covid oggi sono stati 649. Tutti numeri comunque riferiti sempre ai soli positivi al tampone molecolare.

Sempre riportati anche i tamponi antigenici rapidi effettuati, che sono stati oggi tanti, 8.585, sempre senza gli eventuali positivi riscontrati da questi test. Resta il mistero del perchè di questo dato. Da una parte è ormai accettato dalla maggior parte dei medici che i test rapidi antigenici non sono affidabili, mentre dall’altra parte non si capisce il perchè di questo dato monco, che ci riferisce il numero di quelli effettuati, ma non ha mai segnalato quanti positivi vengono riscontrati.




Dall’incrocio dei dati odierni, ovviamente solo su quelli dei tamponi molecolari, il tasso di positività, il rapporto tra tamponi lavorati e positivi riscontrati, torna ad oscillare verso l’alto arrivando fino al 10.75%, ieri era al 10,1%.

I contagi in Campania negli ultimi 10 giorni:

Giovedì 1 aprile             –11,11%  – 2.057 contagiati
Venerdì 2 aprile             –11,93%  – 2.314 contagiati
Sabato 3 aprile              –11,07%  – 1.908 contagiati
Domenica 4 aprile          –13,89%  –   929 contagiati
Lunedì 5 aprile               –  13%     –   846 contagiati
Martedì 6 aprile              – 9.35%  – 1.358 contagiati
Mercoledì 7 aprile           – 9,12%  – 1.933 contagiati
Giovedì 8 aprile              –10.52% 2.225 contagiati
Venerdì 9 aprile              – 10,1%  – 2.069 contagiati
Sabato 10 aprile             –10,75% – 1.854 contagiati

 

 

 



Sale lievemente il numero dei ricoverati in terapia intensiva. Rispetto alla dotazione complessiva di 656, sono oggi disponibili 511 posti letto sull’intera rete ospedaliera.

Risalgono anche i pazienti ricoverati nei reparti ospedalieri dedicati al Covid. La riserva di posti letto sale a 1.591 sui 3.160 disponibili in ambito regionale, sommando strutture pubbliche e private convenzionate.




Situazione Clinica

Il totale dei positivi è di 357.040, da inizio pandemia in Campania, mentre il totale dei tamponi eseguiti è arrivato a 3.810.352.

I guariti registrati nel report quotidiano sono 1.554. Con quelli odierni coloro che hanno battuto il virus in Campania giungono a 259.615.

I decessi registrati sono stati 27, di cui 17 deceduti nelle ultime 48 ore, 10 deceduti in precedenza ma registrati ieri. Con le vittime odierne il numero dei campani sconfitti dal coronavirus arrivano a 5.774 da inizio pandemia.

I positivi con sintomi Covid ricoverati negli ospedali campani oggi sono 1.569, rispetto a ieri 14 in più. Sono invece 145 le persone ricoverate in Terapia Intensiva, 4 in più ma ancora con 15 nuovi ingressi.

Il numero delle persone attualmente positive oggi aumentano di 273 unità, segnando un totale di 91.651, aumenta di 255unità anche il numero delle persone in isolamento domiciliare che oggi sono 89.937.

Grafici elaborati da Giuseppe Velardo




Questi i dati del contagio provincia per provincia:

– Provincia di Napoli        :  208.275    (+1.043)   
– Provincia di Salerno      :    58.387       (+382)                            
– Provincia di Avellino     :    16.656         (+64)              
– Provincia di Caserta      :    56.346       (+269)
Provincia di Benevento :      9.766         (+89)                               

Il dato comunque riferisce il riepilogo diffuso dalla Protezione Civile comprendente anche casi già noti ma solo ora confermati. Non sono riportati ulteriori casi in attesa del secondo tampone di conferma.

Il contagio in Italia

Sono 15.746 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 17.567.

Sono invece 331 le vittime in un giorno (ieri 344).  In totale i casi da inizio epidemia sono 3.769.814, i morti 114.254. Gli attualmente positivi sono 533.005 (80 in meno rispetto a ieri) mentre i guariti e dimessi dall’inizio della pandemia sono 3.122.555, con un incremento rispetto a ieri di 15.486.

Sono 253.100 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i test erano stati 320.892. Il tasso di positività è del 6,2%, in aumento di 1,2 punti rispetto a ieri quando è stato del 5,4%.

Sono 3.585 i pazienti ricoverati nelle rianimazioni per Covid in Italia, 3 in meno rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 175 (ieri 186). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 27.251 persone, 316 in meno rispetto a ieri.


Share