Le acque di Castellammare di Stabia sono state rutilante teatro della IV Regata di Selezione Nazionale categoria “Laser”, pianificata altresì tappa del Campionato Zonale 2021.

Folta la partecipazione che ha visto in gara nello scorso weekend (10 e 11 aprile) ben 67 timonieri, raggruppati nelle tre classi “Radial” ( con 30 skipper ), “4.7” ( con 28) e “Standard” ( con 9).

I vari partecipanti hanno gareggiato e battagliato in acqua rappresentando con elevato spirito e ardore agonistico undici circoli affiliati della regione Campania.

I risultati finali delle prove previste

Nella categoria 4.7, vittoria di Dylan Parisio del Circolo Nautico Posillipo, seconda assoluta Ginevra Caracciolo della Lega Navale Italiana di Napoli nonché prima femminile, mentre terzo è stato Andrea D’Apice dello Yacht Club Capri.

Nella categoria Laser Radial, prima assoluta e prima femminile Giorgia Deuringer del Circolo Nautico Posillipo, secondo Pietropaolo Orofino e terzo Raffaele Milano, entrambi del Reale Yacht Club Canottieri Savoia.


Nella classe Standard al primo posto Lorenzo Migliaccio (Circolo del Remo e della Vela Italia), secondo Simone Scala (Lega Navale Italia di Napoli) e terzo Nello Oliviero (Reale Yacht Club Canottieri Savoia).

Da sottolineare che tutta la manifestazione velistica è stata organizzata capillarmente, seguendo e rispettando i rigidi protocolli di sicurezza in essere in questo periodo di emergenza pandemica, che ne hanno permesso lo svolgimento in “zona rossa”.


Vela Castellammare di Stabia

Ottima l’organizzazione della Federazione Italiana Vela, in questo appuntamento targato Castellammare di Stabia, inserito in un calendario a livello nazionale.

La prova è stata importante per la Vela campana, con numerosi circoli della costa regionale che sono scesi nell’agone, in vista dei prossimi campionati italiani, che si terranno a Cagliari a settembre.

Domenico Ferraro