Negli ultimi giorni la Campania è maglia nera nel Paese per numero di contagi quotidiani. Tant’è che resta ancora in “zona rossa”, nonostante si siano registrati dei piccoli passi in avanti per il contenimento della pandemia. I Comuni, in collaborazione con le aziende sanitarie locali, stanno spingendo il piede sull’acceleratore sulle somministrazioni dei vaccini. Il traguardo per mettere in sicurezza le fasce di popolazione più deboli è ancora lontano, ma si lavora giorno per giorno per incrementare la copertura vaccinale. Oltre 50 sono i centri di vaccinazione disseminati sul territorio del distretto afferente all’ASL Napoli 3 Sud che da settimane, grazie al personale sanitario, hanno aperto le porte ai flussi, talvolta poco disciplinati, delle migliaia di cittadini convocati per la somministrazione.


Nel frattempo i primi cittadini all’ombra del Vesuvio sono stati chiamati a rimodulare i provvedimenti sull’erogazione dei servizi sui propri territori. Sul versante delle strisce blu, ad esempio, è ripreso il pagamento della sosta per le auto nei Comuni di San Giorgio a Cremano e Portici, fatta eccezione per il Comune di Ercolano. In quest’ultimo il comandante della Polizia municipale Francesco Zenti ha siglato ieri un accordo con il titolare della Publiparking srl, la ditta esterna che gestisce i servizi di sosta a pagamento, per prorogare la sospensione del pagamento delle strisce blu fino al prossimo 19 Aprile.

Per quanto riguarda i dati dei contagi lentamente si inizia a vedere la luce. Nella settimana dal 5 all’11 aprile a Portici registriamo un netto calo dei nuovi contagiati che si attestano a 91 su un totale di 1157 tamponi effettuati per una percentuale del 7,87%. L’Uopc di Portici della Asl ha comunicato che le persone contagiate al 13 aprile 2021 sono 296 di cui 275 in isolamento domiciliare e 21 ospedalizzati. A San Giorgio a Cremano i positivi sono 236 (248 il 6 aprile) con 76 nuovi casi nell’ultima settimana e 86 guariti. Mentre a Ercolano l’ultimo bollettino diramato dalle Autorità sanitarie parlava di 421 positivi (il dato precedente era di 466), e in totale di 2.979 guariti (il dato precedente era fermo a 2.866).

Danilo Roberto Cascone 



Share