Quando tutto sembrava dover precipitare, a Volla la maggioranza vota compatta e, nonostante il sindaco si sia presentato in Consiglio senza Giunta, nessuno in maggioranza ha battuto ciglio.

“Si tratta solo di strategie politiche che mettono a serio repentaglio le sorti dei cittadini vollesi” ha dichiarato Andrea Viscovo, ex sindaco e consigliere di opposizione.


“Dopo le dichiarazioni degli ultimi giorni è inspiegabile tale comportamento. L’unica plausibile spiegazione che posso dare – ha aggiunto Viscovo – è la spasmodica voglia di non perdere la poltrona. Chiunque, in maggioranza, avesse votato contro le delibere, avrebbe dato l’assist al sindaco Pasquale Di Marzo per tenerli fuori dalla futura Giunta”.

Poi Viscovo, che ieri mattina aveva annunciato sui social l’atteso Consiglio comunale che si sarebbe tenuto nel pomeriggio di ieri, augurandosi che il paese potesse presto ripartire con una decisione veloce del primo cittadino per il varo dell’esecutivo, ha aggiunto: “Non si può tenere un paese, ormai alla deriva, in tale incertezza: “Se non ci sono le condizioni, si torni al voto”.


Intanto, Intesa per Volla, Siamo Volla e Volla Vera, alla luce delle dichiarazioni rilasciate ieri, hanno, quindi, solo giocato di rimessa lasciando ancora una volta il testimone nelle mani del sindaco.

“Questi giochetti fanno solo male alla città lasciata in balia di un sindaco che, alle stesso tempo, non riesce ad assumere una decisione ed è innamorato di Fratelli d’Italia, che pur avendo perso le elezioni, di fatto sta dettando i tempi della politica a Volla. Nelle prossime ore sicuramente verrà nominata la nuova Giunta e solo allora si scoprirà se l’asso nella manica lo aveva Aprea o Annone”.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedentePorta Nolana: denunciati due parcheggiatori abusivi
SuccessivoSant’Agnello: evade dai domiciliari, arrestato
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.