Un uomo è stato travolto ed ucciso mentre provava ad attraversare a piedi l’autostrada Napoli-Salerno. La folle idea di lanciarsi lungo l’autostrada, ieri sera intorno alle 22, è venuta a due rapinatori in fuga.

Secondo una prima ricostruzione effettuata dagli agenti della Polizia Stradale di Angri, guidati dal comandante Alfredo Rosalba, la vittima, un pregiudicato 69enne di Pagani, stava tentando la fuga dopo aver effettuato una rapina proprio nell’Autogrill Alfaterna Ovest, in direzione Salerno. Con lui un 47enne originario di Nocera.


Sempre secondo gli investigatori, le rapine messe a segno sono due, la prima ai danni degli addetti all’esercizio di ristorazione dell’area di servizio autostradale e la seconda ai danni di un cliente.

Subito dopo la prima rapina, i due avrebbero tentato la fuga a bordo della loro auto, ma, forse, per un problema meccanico, hanno abbandonato il veicolo e hanno provato la fuga, appunto, provando ad attraversare il tratto di autostrada nel territorio di Nocera Superiore. Il 47enne è riuscito a scavalcare il guardrail mentre l’altro è stato investito mortalmente da un’auto.


Dopo un lavoro investigativo, le ricerche degli agenti del commissariato nocerino si erano concentrate a Pagani e ad Angri, riuscendo a risalire all’albergo dove il rapinatore in fuga si era rifugiato per trascorrere la notte.

Oggi il superstite, che una volta raggiunta l’area di servizio avrebbe commesso anche un’ulteriore rapina, riuscendo a dileguarsi a piedi attraverso la recinzione autostradale verso la città di Nocera, è stato rintracciato dai poliziotti e sottoposto a fermo.