Sicuramente a tantissime persone è capitato di pensare, almeno una volta nella vita, di investire i propri risparmi in borsa. Ovviamente quando si pensa a farlo si cerca di puntare sempre su realtà solide e affidabili, per essere il più possibile sicuri di non buttare via il proprio denaro.

Se prima il mondo degli investimenti finanziari era appannaggio di una piccola cerchia elitaria in possesso di grossi capitali, adesso fare trading online permette anche a piccoli e medi investitori di entrare a far parte di questa realtà.

Dunque adesso avere accesso a titoli come quello di Amazon è realmente possibile praticamente per tutti coloro che hanno anche una minima possibilità economica e una connessione internet. Per poterlo fare, però, conviene sempre essere il più possibile informati e preparati, e per questo è bene consultare siti come quello di EdilBroker.it, esperto di trading online. Per maggiori informazioni clicca subito questo link: edilbroker.it.

Cominciamo però già a vedere in questo breve articolo in che modo è possibile investire in azioni Amazon al meglio e in sicurezza.

Come comprare azioni Amazon

Amazon è sicuramente un colosso dei nostri tempi, tanto è vero che il suo fondatore, Jeff Bezos, è tra gli uomini più ricchi del mondo. Questa azienda continua a crescere infatti giorno per giorno, e anzi la sua crescita non si è arrestata neanche durante il periodo di pandemia da nuovo Coronavirus, che ha visto invece la discesa di moltissime altre realtà che sono praticamente cadute a picco.

Complici i vari lockdown e l’impossibilità di fare acquisti di persona nei negozi fisici, Amazon ha accresciuto il suo bacino di utenza in maniera spropositata, in modo tale da crescere anche in borsa considerevolmente. Proprio per questo molti si chiedono attualmente come fare a investire in azioni Amazon e cercare di accaparrarsi anche una piccolissima fetta, una briciola del suo successo.

Attualmente ci sono due modalità principali attraverso le quali è possibile diventare investitori di Amazon. Vediamoli subito insieme:

    • Fare trading in modalità DMA: possiamo dire che questo è il metodo più classico per investire in borsa. Questo acronimo sta infatti per Direct Market Access, ovvero accesso diretto al mercato. In questo modo si acquista realmente parte delle azioni di Amazon, e si diventa quindi un investitore a tutti gli effetti. Questo vuol dire che si avrà una influenza proporzionale alla quantità di azioni possedute, e teoricamente si ha la possibilità di partecipare anche alle riunioni degli investitori. Con questo metodo, quando il titolo è in crescita si potrà guadagnare, ma quando il titolo sarà in perdita si perderanno i propri soldi inevitabilmente. Proprio per questo questa modalità è più consigliabile per trader più esperti che sanno come muoversi senza rischi grossi in questo ambito, e per chi in generale possiede una maggiore disponibilità di capitali da poter investire.
    • Fare trading con i CFD: questa è la modalità più utilizzata al momento. CFD sta per Contract For Difference, ovvero contratti per differenza, che permettono di speculare sull’andamento di un determinato titolo, in questo caso appunto Amazon, senza acquistarne davvero le azioni. Si può dire che in questa modalità di investimento, in realtà, si fa una specie di scommessa sull’andamento del titolo in borsa. Di conseguenza si deve indovinare quale sarà questo andamento, sia in positivo che in negativo. In questo modo si ha la possibilità di guadagnare sia quando il titolo è in crescita che quando questo è in perdita, basterà solo averne previsto correttamente l’andamento in precedenza.

Quest’ultima è quindi la modalità più adatta ai trader meno esperti e per chi non ha grossi capitali da investire. In ogni caso, una volta scelta la modalità di investimento e la giusta piattaforma di broker online, si potrà cominciare a investire su Amazon.



Share