La giunta comunale di Pimonte accoglie la proposta del consigliere di opposizione Baldassarre Durazzo e rivoluziona la viabilità nella frazione Tralia. E’ stato infatti istituito, in via sperimentale, un senso unico di marcia, mentre saranno apportate ulteriori modifiche alla regolamentazione della circolazione stradale, nell’ottica della sicurezza e della fluidità del transito veicolare.

“Abbiamo preso atto – afferma il sindaco Michele Palummo – delle problematiche di viabilità esistenti, lamentate dai cittadini, dovute in particolare al notevole incremento del traffico in tutta la frazione Tralia. Problematiche dovute all’aumento dei veicoli in circolazione, all’apertura di nuove attività comerciali e all’incremento degli avventori delle attività preesistenti, oltre all’installazione della Casetta dell’acqua”.



La decisione della giunta Palummo è stata accolta con soddisfazione da Durazzo, che da più di un mese ha abbandonato il gruppo di maggioranza Pimonte Libera, passando all’opposizione. “Noto con piacere – afferma – che il sindaco ha accolto la mia interrogazione consiliare volte alla risoluzione della problematica della viabilità a Tralia. L’amministrazione ha dato indirizzo, tramite il voto in giunta, al comandante della polizia municipale Francesco Manzi per la regolamentazione della circolazione nella frazione Tralia.



Come promesso alla popolazione – continua – la mia è una opposizione fatta maggiormente di proposte e non di attacchi, in maniera costruttiva per l’esclusivo bene della collettività. Ringrazio il sindaco, la giunta e il comandante Manzi per la grande professionalità e il buon senso civico mostrato al servizio del paese”. L’istituzione del senso unico di marcia entrerà in vigore in via sperimentale. Se dovesse ricevere il consenso dei residenti (ma soprattutto se dovesse risolvere il problema della viabilità), il provvedimento potrebbe essere confermato anche in futuro.



Share