A Nola i Carabinieri della stazione forestale di marigliano insieme al personale del dipartimento prevenzione asl del comune di nola hanno controllato un ristorante di cucina giapponese in via nazionale delle puglie di proprietà di un imprenditore 41enne di origine cinese.


I militari hanno rinvenuto e sequestrato 250 chili di alimenti precotti e congelati privi di ogni elemento utile per risalire alla tracciabilità prevista dalla Legge. La merce era stipata in un locale adibito a deposito.

Il titolare è stato sanzionato. I Carabinieri continueranno anche nei prossimi giorni nei controlli per la sicurezza alimentare alla salvaguardia del consumatore.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteNapoli, Rione Lotto Zero: sequestrati 33 veicoli privi di RCA
SuccessivoAndamento Covid in Campania resta stabile, positività in lieve salita. Calano i ricoveri
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.