E’ un 32enne di Torre del Greco con precedenti di polizia, ad essersi reso protagonista di quanto accaduto nella serata di ieri, danni agli uffici del commissariato compresi.

Tutto è cominciato ieri notte quando, durante un servizio di controllo, gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata sono stati avvicinati su corso Umberto I da una donna a bordo di un veicolo. Ai poliziotti veniva segnalata la presenza, nei pressi dell’abitazione della stessa donna, di un conoscente che, come già avvenuto in passato, le aveva chiesto dei soldi, minacciandola dopo il suo rifiuto.


I poliziotti hanno sorpreso l’uomo, nascosto all’interno di un terreno adiacente al cortile dell’edificio, che alla vista degli agenti si è dato alla fuga. L’uomo veniva raggiunto e bloccato in via Prota. Condotto negli uffici del Commissariato, l’arrestato ha dato in escandescenze danneggiando alcuni arredi, sommando all’accusa di tentata estorsione anche la denuncia per danneggiamento aggravato.



Share