Arriva l’Estate e con essa ritorna puntuale il cinema all’aperto a San Giorgio a Cremano. Anche quest’anno la rassegna cinematografica estiva sarà organizzata da ArciMovie. Una collaborazione con l’Ente comunale che va avanti sin dal 2016, quasi ininterrottamente, e che ha registrato un buon successo di pubblico tanto da essere replicata di anno in anno. Anche per questa edizione di “Cinema intorno al Vesuvio” ci sarà un ricco cartellone dei film in programma, alcuni dei quali vedranno la presenza dei registi che incontreranno il pubblico.


Ma ci sarà una novità rispetto agli anni precedenti: Villa Bruno tornerà a fare da cornice alla rassegna. Le proiezioni sotto le stelle avverranno nell’arena “Nino Taranto” all’interno del parco nuovo di zecca, dopo anni di chiusura per i lavori di restyling. Un trasloco di poche centinaia di metri, visto che le scorse edizioni si sono tenute nell’adiacente parco di Villa Vannucchi.

Una cosa è certa: il fomat, alla sua ventottesima edizione, non cambia mai. Un “must” di successo che consente ai cittadini, a prezzi ribassati (il ticket di ingresso costa 4€) rispetto a quelli solitamente praticati dai circuiti delle sale cinematografiche, di non perdersi le migliori pellicole dell’anno grazie ad una accurata selezione. Un sapiente mix tra film d’autore pluripremiati e quelli di registi emergenti, come sempre del resto.


Nelle intenzioni dell’Amministrazione comunale, d’accordo con gli organizzatori, è prevista la possibilità, soltanto per le proiezioni del mese di agosto, di un’importante agevolazione con ingresso ad 1 € per un definito gruppo di famiglie con minori possibilità economiche residenti a San Giorgio a Cremano e che saranno individuate dagli uffici competenti.
Inoltre, a corredo dell’offerta cinematografica, ci sarà un ciclo di incontri con personalità della cultura prima di talune proiezioni, denominato “Parliamo di cinema: conversazioni al tramonto”.

“Grazie ad Arcimovie – dichiara il primo cittadino sangiorgese Giorgio Zinno – con cui ormai da 5 anni vi è una ottima intesa, ci sarà anche una sezione dedicata ai cortometraggi italiani e internazionali, con “Corti in Villa”; mentre per quanto riguarda attori e registi ospiti, gli appuntamenti saranno svelati di volta in volta, con alcune sorprese per gli appassionati di cinema e non solo. Tra le anticipazioni, Mercoledì 30 giugno, saranno presenti: il regista Antonio Capuano e l’attrice Teresa Saponangelo che presenteranno Il buco in testa che ha ottenuto 2 candidature ai Nastri d’Argento, diretto da Capuano con la stessa Saponangelo. Si replicano anche gli Incontri in Terrazza, sulle splendide terrazze di Villa Bruno dove sono attesi: Daniele Gaglianone, Angelo Curti, Rosita Marchese, I fratelli De Serio, Antonietta De Lillo e Giuseppe Borrone”.


“La kermesse cinematografica estiva – conclude il sindaco – è il frutto di un lavoro di squadra che ci ha visti tutti impegnati per far partire Cinema intorno al Vesuvio il prima possibile e soprattutto in un luogo meraviglioso quale il parco di Villa Bruno. La rassegna è realizzata anche grazie alla Regione Campania e al Ministero della Cultura”.

Una buona notizia per tutti i cinefili vesuviani. Ma anche per coloro che amano semplicemente trovare un po’ di fresco nelle torride serate estive, trascorrendo delle ore in compagnia dopo mesi di lockdown e chiusure forzate.

Danilo Roberto Cascone




Share