Purtroppo non si ferma questo costante e silenzioso aumento del tasso di positività, che giorno dopo giorno tra un passo indietro, un dato anomalo e un passo avanti, è ormai da un po’ di tempo che si rileva al di sopra il due per cento. Aumentano anche i nuovi positivi giornalieri che passano nuovamente, abbondantemente sopra i duecento.

Il Governo nazionale sta valutando un rafforzamento del Green Pass per imporre nuove restrizioni ai cittadini non vaccinati, ritenuti maggiormente esposti al rischio del contagio. Mentre sale la curva epidemica a livello nazionale e regionale, si valuta la possibilità di limitare l’accesso a locali ed eventi ai vaccinati con due dosi.

Si attendono decisioni entro la settimana. Intanto, in queste ore la Cabina di regia valuterà i nuovi dati. Da fine mese potrebbe essere messa in discussione la fascia bianca in diverse regioni.




Dall’incrocio dei dati odierni dei tamponi molecolari, il tasso di positività, cioè il rapporto tra tamponi lavorati e positivi riscontrati risale e arriva a 2.72%, ieri era a 2.12%.

L’ultimo bollettino dell’Unità di Crisi riporta che nella giornata di ieri sono stati lavorati appena 8.590 tamponi molecolari. Ad essere individuati 234 nuovi positivi. Tutti numeri relativi esclusivamente ai test molecolari.

Indicato, anche se comunque nel computo del tasso di positività sono sostanzialmente inutili e servono solo a falsare i dato nazionale, il numero dei tamponi antigenici rapidi effettuati, che oggi sono 4.431, come sempre senza riportare alcun positivo e come sempre impropriamente sommati ai molecolari nella tabella nazionale.






I responsabili della compilazione della famosa tabella del Ministero della Salute, come ormai è “errata” consuetudine, continuano a sommare i tamponi molecolari a quelli antigenici rapidi. Dato che non è possibile sommare i positivi riscontrati con entrambi i test, quelli antigenici non sono mai dichiarati, i valori sono ovviamente anomali. 

Anche oggi quindi numeri assolutamente incomprensibili: 13.021 i tamponi considerati. La somma ottenuta, è chiaramente impropria, anche se oggi molto simile a quella regionale per cui anche per il Ministero oggi la Campania è con un tasso di positività del 1.19%.

LEGGI ANCHE






I contagi in Campania negli ultimi 10 giorni:

Lunedì 5 luglio           – 1,83%  – 108 contagiati
Martedì 6 luglio          – 2,47%  – 208 contagiati
Mercoledì 7 luglio       – 2,35%  – 162 contagiati
Giovedì 8 luglio          – 2,94%  – 226 contagiati
Venerdì 9 luglio          – 2,82%  – 210 contagiati
Sabato 10 luglio         – 2,77%  – 169 contagiati
Domenica 11 luglio     – 3,99%  –   69 contagiati
Lunedì 12 luglio          – 1,89%  – 136 contagiati
Martedì 13 luglio         – 2,12%  – 188 contagiati
Mercoledì 14 luglio      – 2,72%  – 234 contagiati




Negli ospedali regionali cala il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva e la disponibilità dei posti letto oggi resta stabile a 644 sui 656 dell’intera rete ospedaliera. 

Sale il numero dei degenti nei reparti ospedalieri dedicati al Covid. La riserva di posti letto oggi è di 2.965 sui 3.160 disponibili in ambito regionale, sommando strutture pubbliche e private convenzionate.




Situazione Clinica

Il totale dei positivi è di 426.544  da inizio pandemia in Campania, mentre il totale dei tamponi eseguiti arriva a 5.462.609.

I guariti registrati nel report quotidiano sono 117 e salgono in totale a 412.082.

L’Unità di Crisi ha comunicato 1 vittima nelle ultime 48 ore. Il numero totale dei morti per il coronavirus in Campania sale a 7.554 dall’inizio dell’epidemia.

I positivi con sintomi Covid ricoverati negli ospedali campani oggi sono 195, rispetto a ieri 3 in più. Nelle terapie intensive il numero resta invariato con 12 ricoverati.

Sostanzialmente stazionario anche il numero delle persone attualmente positive che oggi sono 6.908 (+116), il numero delle persone in isolamento domiciliare, è invece in aumento, oggi risulta essere di 6.701 (+113).

Grafici elaborati da Giuseppe Velardo



Covid in Italia

Sono 2.455 i positivi al test individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 2.153.

Sono invece 9 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 23.

Sono 190.922 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri erano stati 210.599. Il tasso di positività è dell’1,3%, in aumento rispetto all’1,02% di ieri.

Sono 153 i pazienti in terapia intensiva per il Covid in Italia, in aumento di 2 nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 11 (ieri 7). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 1.089, quindi 19 in meno rispetto a ieri.


Share