Un giovane 35enne di Sorrento è stato rinvenuto morto nella stazione Circumvesuviana di Torre Annunziata, nel sottopassaggio che dal binario della tratta verso Poggiomarino porta a quello della Napoli – Sorrento.

A notarne la sua presenza alcuni passanti che hanno immediatamente allertato i soccorsi. Per il giovane, sul cui corpo sono stati riscontrati dal medico legale i segni dell’iniezione che lo ha condotto a chiudere così tristemente la vita, purtroppo non c’è stato nulla da fare.


Dalle prime ricostruzioni parrebbe che il giovane fosse giunto sul posto probabilmente per procurarsi e consumare della droga, ma un’overdose per della eroina forse tagliata male, non gli ha permesso di far ritorno a casa.

Ora si attendono i risultati degli esami tossicologici e dell’autopsia predisposta dalla Procura oplontina che dovrebbero fare ulteriore luce su quanto accaduto.

Share