Manoel Bernandes Crema è un nuovo giocatore del Napoli Futsal

"Sono molto felice, entusiasta ed onorato di far parte di questo progetto"

34

Manoel Bernandes Crema è un nuovo giocatore del Napoli Futsal.

Nato a Guarulhos, il 1º ottobre 1988 è brasiliano naturalizzato italiano. Tantissime le esperienze e i successi nel nostro campionato. Col Montesilvano fino al 2008, dove ha vinto una coppa Italia. La prima parentesi in Campania con il Marigliano e con l’Isef dove trionfa in B nel 2010.


Alla Cogianco conquista la coppa Italia di A2 nel 2012 e la promozione in A. Si consacra nel Real Rieti nel 2013, suo il titolo di capocannoniere con 23 reti. Va in Cina, ma torna in Italia all’Asti e vince lo scudetto nel 2016. Ancora in Campania alla Lollo Caffè Napoli, top scorer con 26 reti segnate, poi va al Maritime Augusta dei record con la promozione in A e un’altra coppa Italia nel palmares. Ed infine le ultime due esperienze, con l’Halle Gooik e la Sandro Abate. In possesso della doppia cittadinanza, ha debuttato con la Nazionale Italiana di calcio a 5 il 3 dicembre del 2014 durante l’incontro amichevole giocato a Montesilvano contro la Polonia.

Uno dei migliori realizzatori del futsal italiano, Crema non vede l’ora di cominciare: “Sono molto felice, entusiasta ed onorato di far parte di questo progetto, abbiamo gli stessi obbiettivi di puntare a vincere sempre, non vedo l’ora di iniziare il lavoro e conoscere tutti i miei nuovi compagni. Siamo una squadra che lotterà su ogni pallone e vogliamo essere protagonisti per vincere qualcosa d’importante”.


Il presidente Perugino chiude il cerchio con l’ultimo acquisto: “Abbiamo tenuto gran parte del gruppo dei record dell’anno scorso, puntando a giocatori di grandissima qualità per rinforzare l’organico. Crema è uno di questi, conosce benissimo il palcoscenico della serie A ed è l’ultimo eccellente tassello di un roster di primo livello”.

Il Video



Share
Condividi
PrecedenteLa Juve Stabia ha ingaggiato l’attaccante Matteo Stoppa
SuccessivoLa S.S. TURRIS CALCIO acquista il portiere Pietro Perina
avatar
Il settimanale “Il Gazzettino vesuviano” fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo, si interessa delle tematiche legate al territorio vesuviano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante realtà che operano sul territorio.