Un risveglio amaro sulla litoranea di Torre del Greco, dove stamane, poco dopo le 9:30 è stato rinvenuto il corpo senza vita di una donna.

Si tratterebbe di una sessantenne non italiana, con ogni probabilità di origine ucraina, avvistata nelle acque antistanti la spiaggia libera, da alcuni bagnanti che hanno immediatamente allertato le autorità competenti.


Sul posto sono giunti agenti della locale commissariato e gli uomini della Guardia di Finanza, nonché i soccorritori del 118 che hanno solo potuto constatare il decesso della donna.

Dai primi rilevi ed accertamenti la morte parrebbe essere imputabile ad un malore.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteContagio Covid oltre il 6% in Campania. Ancora 2 morti, aumentano i ricoveri
SuccessivoScontro frontale a Pozzuoli: cinque feriti. Grave extraconunitario che ha provocato lo scontro
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.