Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza Garibaldi hanno udito le grida di una donna che ha indicato un uomo armato di coltello il quale, alla loro vista, si è dato alla fuga.

I poliziotti lo hanno raggiunto e l’uomo ha iniziato a dare in escandescenze colpendo gli operatori e la volante con calci e pugni fino a quando, dopo una colluttazione, è stato bloccato e trovato in possesso di un coltello con la lama della lunghezza di 7 cm e di un cellulare di cui non ha saputo giustificare la provenienza.


Gli operatori hanno rintracciato il proprietario del telefono il quale ha raccontato che, poco prima, mentre era in sosta in corso Umberto I° a bordo della sua auto, era stato avvicinato dal malvivente che, minacciandolo con un coltello, gli aveva sottratto il cellulare e si era dato alla fuga.

Mohamed Nabil, 22enne egiziano irregolare sul territorio nazionale e sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G. per reati contro il patrimonio, è stato arrestato per rapina impropria, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale, danneggiamento ai beni della Pubblica Amministrazione e porto di armi od oggetti atti ad offendere; infine, il telefono è stato restituito al legittimo proprietario.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteTorre del Greco, arrestata una donna per droga
SuccessivoRaffa, campionati giovanili: Ferrara e Montella conquistano il titolo italiano under 18 a coppie
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.