Dopo l’infortunio alla spalla sinistra occorso ad Eusepi sabato sera contro l’Avellino, il ds Rubino si è messo subito al lavoro per sondare il mercato degli svincolati.

La società stabiese ha oggi ingaggiato l’attaccante Felice Evacuo, nato a Pompei il 23 agosto 1982.

Il calciatore, contrattizzato per un anno, ha militato nelle seguenti squadre in diversi campionati: Benevento, Turris, Lazio (esordendo in serie A nel 2001/2002, collezionando 2 presenze), Florentia Viola, Viterbese, Avellino, Frosinone, Spezia, Nocerina, Novara, Parma, Alessandria, Trapani e Catanzaro.

In totale ha disputato 644 partite fra serie A, B , C e coppe realizzando 238 gol. Lo scorso anno ha giocato col Catanzaro in C segnando 5 gol in 33 presenze.

Una curiosità: Evacuo è attualmente il miglior goleador di serie C in attività con 172 reti all’attivo. Inoltre in Coppa Italia è stato capocannoniere per due volte, nel 2010/2011 ( in coabitazione con Samuel Eto’) e nel 2013/2015 (con altri giocatori).

Queste le sue prime dichiarazioni, come da comunicato del club campano: “Alla chiamata non ho esitato, Castellammare di Stabia è una piazza importante. Sono qui per fare bene e mi metto subito a disposizione di mister e compagni”.

Evacuo, già a Castellammare per i primi allenamenti agli ordini di mister Novellino, ha scelto la maglia con il numero 32.

Domenico Ferraro