Un ventenne è stato ferito in maniera non grave con un’arma da taglio alla schiena: l’episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri a San Giorgio a Cremano.

Il giovane ha riferito agli agenti della Polizia che era in piazza Troisi quando, nel tentativo di difendere un’amica da apprezzamenti offensivi, è stato avvicinato da quattro persone a lui sconosciute, ed è stato poi colpito alla schiena con un’arma da taglio.


Giunto all’Ospedale del Mare di Napoli con mezzi propri, il 20enne è stato medicato per due ferite non profonde alla schiena. Lì sono giunti gli agenti della sezione ‘Volanti’ dell’Upg che stanno vagliando il racconto del giovane.