E’ stata una domenica propizia per la Juve Stabia che ha colto il primo successo in campionato della stagione 2021-22.

Le Vespe guidate da mister Novellino ha violato il “Rezza” di Vibo Valentia sconfiggendo la Vibonese con il punteggio di 3-1. I campani hanno fatto valere il maggior spessore tecnico, oltre che una più efficace disposizione tattica, rispetto agli avversari.

L’equilibrio nel primo tempo, abbastanza avaro di emozioni e di occasioni, lo ha spezzato lo stabiese Berardocco, che ha realizzato un calcio di rigore al 45’, concesso dall’arbitro per fallo in area su Rizzo. Nella ripresa la Juve Stabia ha spinto sull’acceleratore e ha concesso il bis con una perla in diagonale di Bentivegna al 6’. Sullo 0-2 la Vibonese ha gettato il cuore oltre l’ ostacolo tentando il tutto per tutto, segnando con Basso al 20’ con tiro dalla distanza, ma la Juve Stabia ha poi gestito il risultato, creando altre occasione e chiudendo il discorso al 45’ del secondo tempo con Evacuo, che ha trasformato il secondo rigore di giornata.

Con questo rotondo risultato la Juve Stabia ha confermato la tradizione positiva in trasferta contro la Vibonese. Infatti, i gialloblù avevano già vinto in trasferta in Calabria nel 2009, nel 2017 e nel 2020, per 1-0.  Con questa vittoria la Juve Stabia è al quinto posto, in coabitazione con il Catanzaro, con 5 punti, capolista del torneo è il Monopoli con 9, poi Bari e Taranto con 7 e Virtus Francavilla con 6.


Le note positive del match sono molteplici come la buona prestazione dell’intero collettivo su un campo difficile, inoltre mister Novellino ha lanciato nel 4-2-3-1 l’argentino Schiavi (super la sua prova) in veste di rifinitore a supporto del giovane attaccante Della Pietra.

A centrocampo ottima la prova del duo Davì-Berardocco ed inoltre da segnalare il positivo esordio di Felice Evacuo, il 39enne bomber di Pompei arrivato in settimana. L’esperto attaccante ha subito messo a segno l’ennesimo sigillo di una carriera brillante, contraddistinta da 173 reti, che attualmente lo eleggono come punta in attività più prolifica.

Sabato prossimo la Juve Stabia incontra il Campobasso in casa, poi doppia trasferta con Foggia nel midweek e con Latina e quindi in casa contro il Palermo lunedì 4 ottobre in diretta Raisport.

Per quanto concerne l’infortunio di Eusepi, la società monitora la situazione per la lussazione subita alla spalla sinistra contro l’Avellino, ma probabilmente l’attaccante dovrà star fuori almeno un mese.

Domenico Ferraro



Share