L’Arcidiocesi di Sorrento Castellammare di Stabia accoglie due nuovi sacerdoti. Si è tenuta ieri sera, presso la Cattedrale di Sorrento, l’ordinazione presbiteriale di Luigi Russo e Massimo Antonio Iaccarino.

L’eucarestia è stata celebrata da Mons. Francesco Alfano: “Davanti alla croce siamo in silenzio, perché essa raccoglie il dolore del mondo, quel peso da cui tutti vorremmo essere liberati. Proprio lei che esprime il massimo dell’ingiustizia, la vittoria inesorabile della morte ci fa ritrovare uniti: che assurdità. Questa sera, in maniera particolare, sentiamo il bisogno di restare insieme e ringraziare per questo immenso dono ricevuto”.


Il Sì di Luigi e Massimo, è risuonato in maniera solenne. Il cammino di questi giovani verso il presbiterio, si è arricchito soprattutto grazie all’incontro con persone che hanno rafforzato la loro fede, il loro coinvolgimento.


“Abbiamo bisogno di guide nostra comunità – ha continuato Alfano – persone capaci di sviluppare un’educazione che arrivi dal cuore, che sia capace di costruire legami solidi. Cari giovani, lasciatevi raggiungere da quell’amore che ci fa vivere, che ci permette di essere un popolo di credenti che non dà per scontata la fede. Condividete la vostra vita ogni giorno, la compagnia, fino ad essere spogliati. Siate discepoli del crocifisso”.

Al termine della celebrazione Alfano ha ringraziato in maniera particolare il Rettore del Seminario di Posillipo Don Francesco Beneduce per l’operato svolto e ha ricordato un’importante appuntamento a tutti i presenti: “Il cammino sinodale dovrà scuoterci, scomodarci. Abbiamo bisogno di trovare vie nuove per la trasmissione della fede. Vi aspettiamo il 17 settembre per il primo appuntamento della nostra formazione diocesana, inSinodo”.



Share