torre annunziata moglie

I carabinieri della Stazione di Sant’Antonio Abate e quelli della sezione radiomobile di Castellammare di Stabia hanno arrestato per evasione, atti persecutori e tentata violenza sessuale un 41enne del posto.

Era ai domiciliari e nonostante la misura imposta ha lasciato la sua abitazione per raggiungere quella della cognata. Ha forzato la porta e ha poi tentato di violentarla.


La donna è però riuscita a fuggire. Quando ha raccontato tutto ai militari, l’uomo è stato individuato, arrestato e tradotto al carcere di Poggioreale dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

La vittima ha raccontato di numerose altre vessazioni subite e di pedinamenti e minacce avviate dal mese di aprile di quest’anno. Illesa, non ha ritenuto opportuno farsi visitare al pronto soccorso.