Da oggi, venerdì 24 settembre, è disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download “ARIA PT.8” (JAP Records), il nuovo brano della band di origini umbre PLEASE DIANA. Il brano è disponibile in digitale al seguente link: https://bit.ly/3zzaz1R.

“ARIA PT.8” è un brano nostalgico che accompagna l’ascoltatore lungo l’umana esperienza della volontà di rinascita, dopo aver vissuto un dolore. Il connubio tra il testo, pervaso da una tangibile malinconia di fondo, e l’arrangiamento che si distacca dalle classiche sonorità rock dei Please Diana a favore di un attitude cantautorale, segna l’inizio di un nuovo viaggio verso una direzione inedita per la band umbra.

Scritta e prodotta da Giulio Catarinelli e dai Please Diana, “ARIA PT.8” è una traccia caratterizzata da una vibrante carica emotiva che travolge l’ascoltatore sin dal primo ascolto; il brano cattura la volontà di rialzarsi e fotografa l’istante in cui ci si rende conto che è arrivato il momento di reagire e di riscattarsi dal dolore provato.



«A più di un anno e mezzo di distanza arriva l’ultimo capitolo di Pollyanna. “Aria pt.8” è la sveglia che suona nel cuore della notte per cercare di risvegliarci dal torpore, è muoversi verso nuovi orizzonti trovando il giusto passo – raccontano i Please Diana – Anche noi ci stiamo muovendo verso qualcosa di nuovo, dieci anni dopo essere entrati insieme in una sala prove. C’è ancora un’Aria da ascoltare, respiriamo forte e la lasciamo andare»

Nati dall’idea di suonare insieme che prende vita tra i banchi del liceo, i Please Diana si formano ad Assisi nel 2011. Ispirati dai nuovi esponenti del rock alternativo ed uniti dalla passione comune per le sonorità di band come Foo Fighters e Paramore, nel 2013 pubblicano l’album d’esordio “L’Inevitabile”. Al disco seguono due anni densi di concerti, in cui condividono il palco con artisti di rilievo della scena italiana. Febbraio 2015 è il mese in cui vede la luce il singolo “Quiete Apparente”, antipasto del secondo disco Esodo, registrato da Anubi Produzioni (Andrea Marmorini, Jacopo Gigliotti dei Fast Animals And Slow Kids) nell’ottobre del 2015 presso Il Macchione (PG); uscito per Phonarchia Dischi/Audioglobe esattamente un anno dopo, il disco ha permesso ai ragazzi di collocarsi tra le migliori realtà della musica emergente umbra.



Nei primi mesi del 2017 la band subentra nel roster booking dell’etichetta perugina JAP Records, con la quale si legherà poi totalmente per la produzione del nuovo disco: a seguito del lavoro eseguito a quattro mani con Federico Brizi dello studio JAP-Perù, il gruppo rilascia a Gennaio 2020 il terzo LP: “Pollyanna”, un concept album sull’incomunicabilità. Il 7 febbraio 2020 la prima data del tour di “Pollyanna” allo Zut! Di Foligno registra un bellissimo sold out, ma l’inizio della pandemia costringerà poi la band a più di un anno di silenzio. Silenzio interrotto il 24 settembre con l’uscita del nuovo singolo, “Aria, pt.8”.