Continuano i controlli dei carabinieri della stazione di Agerola volti a reprimere gli abusivismi edilizi. I militari hanno denunciato due incensurati del posto – un 51enne e un 34enne.

Il primo è il proprietario di uno stabile mentre l’altro è l’esecutore materiale dei lavori abusivi. I carabinieri hanno constatato che il vano di accesso al garage era stato allargato. Innalzato anche un muro di contenimento. Tutto era stato realizzato senza alcuna autorizzazione.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano