Arte ed enogastronomia per promuovere un territorio straordinario come quello vesuviano: l’idea è dell’associazione “Le vie della conoscenza” in collaborazione con l’azienda viti-vinicola Casa Setaro di Trecase. L’appuntamento è per domenica 10 ottobre, dalle ore 10 fino al primo pomeriggio, in via Bosco del Monaco.

I promotori: Gennaro Saulle, Antonio e Giovanna Losco e Carlo Aceto hanno aggregato pittori, scultori e critici d’arte al fine di divulgare l’identità vesuviana attraverso eventi culturali volti a promuoverne aspetti tipici e antichi mestieri, rivisitati anche in chiave moderna.

Le opere in mostra saranno prevalentemente pitture e sculture di affermati artisti locali e nazionali. Durante la manifestazione è prevista la presentazione di due importanti libri: “Peregrini”, di Giovanni Cardone, professore dell’Università Federico II e critico d’Arte, e “I Tepori del Cuore”, racconti vesuviani, a cura del giornalista e poeta Nino Vicidomini.


Attrazione della mattinata, l’esibizione dell’artista Vittorio Vetrone che dipingerà con il vino.

Casa Setaro si occuperà della degustazione di prodotti tipici vesuviani a mezzo menù che potrà essere prenotato, non obbligatoriamente, al costo di 25 euro a persona.

Nonostante le eccezionali potenzialità, il comprensorio vesuviano è stato spesso sottovalutato e ignorato, quando non brutalizzato dagli abusi, tuttavia da anni alcune associazioni locali stanno cercando di riscoprirlo attraverso la ricerca antropologica e la conseguente organizzazione di eventi del genere.



Questa è anche la finalità de “Le vie della conoscenza: «Siamo un’associazione culturale promotrice di eventi e iniziative pubbliche – spiega Gennaro Saulle – volte a esaltare le identità e le vocazioni artistiche del territorio vesuviano, partendo dalle diversità individuali come punto di forza della nostra comunità».