“Re-Start Serao”, il progetto del “Liceo Matilde Serao” finanziato nell’ambito dell’avviso pubblico del MIUR PIANO ESTATE, con il patrocinio morale del Comune di Pomigliano d’Arco, ha lo scopo di promuovere, in occasione dell’anno scolastico 2021\2022, la riappropriazione degli spazi e della socialità sottratta agli studenti a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19 mettendo in campo una serie di attività pomeridiane creative e multidisciplinari per rivivere a pieno la scuola.

Ri-cominciare con “Re-Start Serao”

Il progetto “Re-Start Serao”  prevede:

  • Riqualificazione, riorganizzazione/abbellimento degli ambienti scolastici con l’adozione di “green spaces” e la realizzazione di “spazi-idea” all’interno dell’Istituto;
  • Accoglienza delle nuove classi prime con i “Serao Labs”, laboratori di vario tipo animati dagli studenti delle classi superiori in modalità peer tutoring;
  • Sportello informativo per il supporto orientativo ai nuovi studenti e alle famiglie;
  • Consulenza a sportello per studenti BES, docenti e famiglie. La sua finalità è il supporto psicopedagogico e orientativo a scuola.

Al culmine di questa ricca serie di attività, venerdì 08 ottobre presso i Giardini di Infanzia ci sarà l’evento serale “Giustizia mosse il mio alto fattore: Lectura Dantis sotto le stelle” aperto alla cittadinanza tutta.

“Re-Start Serao”: il grido degli studenti, le parole del dirigente scolastico Luisa Patrizia Milo

Re-Start Serao rappresenta il desiderio di promuovere nuovi stimoli per l’apprendimento e simboleggia “il grido” degli studenti che intendono vivere davvero la scuola.

Abbiamo raccolto la dichiarazioni della dirigente Luisa Patrizia Milo: “Il nuovo anno scolastico è ormai stato avviato con non poche difficoltà e sforzi organizzativi da parte di tutta la comunità educante e delle Istituzioni.

In questo contesto complesso e sfidante, non mancano iniziative foriere dei migliori auspici. Come sempre, sono gli studenti la grande risorsa di una scuola e ancora una volta la platea del nostro Istituto ha dimostrato senso di comunità e di partecipazione aderendo ampiamente al progetto RE-START SERAO, finanziato nell’ambito dell’Avviso pubblico del MIUR meglio specificato in oggetto.

Il progetto implementerà una serie diversificate di azioni; dal rinforzo al recupero delle competenze disciplinari e relazionali degli studenti, alla ripresa della socialità, alla laborialità, alla trasformazione degli stessi studenti quali “agenti moltiplicatori” del benessere della comunità in cui vivono.

Nel mese di settembre ha avuto avvio in particolare la FASE 3 “Accoglienza”, finalizzata a introdurre il nuovo anno scolastico con consapevolezza, entusiasmo e riappropriazione della scuola come luogo fondante l’esperienza della crescita educativa e relazionale.

Gli studenti sono coinvolti in attività di riqualificazione e abbellimento degli spazi scolastici, nella progettazione e implementazione dei “SERAO Labs”, ovvero laboratori peer to peer di tipo disciplinare e inerenti l’educazione civica e soprattutto nella realizzazione di una giornata-evento, il SERAO WELCOME DAY, prevista venerdì 8 ottobre 2021, in cui la scuola si propone di “uscire” dai suoi luoghi e di offrirsi alla comunità pomiglianese con la sua forte identità.

Lectura Dantis: l’evento tributo per Dante e le tematiche della cittadinanza

“Il SERAO WELCOME DAY culminerà infatti nell’evento serale “Giustizia mosse il mio Alto Fattore: Lectura Dantis sotto le stelle”, un momento per offrire il contributo della nostra scuola al settecentenario dantesco con produzioni e interventi degli studenti e di ospiti dal mondo dell’Università, dell’Associazionismo e della cultura, amici del nostro Istituto, su alcuni dei grandi temi universali e attuali che il capolavoro della Divina Commedia veicola e promuove anche nel nostro tessuto sociale e culturale”.


A patrocinare l’evento è la Città di Pomigliano d’Arco

Il sindaco Gianluca Del Mastro dichiara: “L’evento organizzato dal Liceo Serao è sicuramente uno dei più rappresentativi nell’ambito delle celebrazioni dantesche del 2021 a Pomigliano d’Arco. L’originalità del progetto è dimostrata dalla presenza di ospiti con competenze diverse, che parlano di temi eterogenei, uniti dall’unico fil rouge rappresentato dai versi danteschi. La nostra Amministrazione è ben lieta di patrocinare la manifestazione che rinsalda il legame con le scuole e che dimostra, ancora una volta, la grande sensibilità di Pomigliano sui temi più attuali della cultura nazionale”.