È Antonella Esposito, psicologa e psicoterapeuta, classe 1979, il nuovo assessore alle Politiche sociali del Comune di Torre del Greco. Dopo le dimissioni rassegnate al sindaco Giovanni Palomba da parte dell’ex assessore Maria Pirozzi, il primo cittadino ha proceduto, nel pomeriggio, alla nomina con decreto sindacale n. 106/2021 del nuovo componente del governo cittadino.

“Ringrazio – ha detto Palomba – l’avvocato Maria Pirozzi per il lavoro svolto, sino ad oggi, a beneficio della comunità cittadina torrese e per quanto messo in campo a favore delle realtà più indigenti del nostro territorio, della quale serberò sempre la stima. Il mio personale in bocca al lupo alla neo assessora, la dottoressa Esposito”.



“Ho da poche ore accettato, con spirito di abnegazione, l’incarico di assessore alle Politiche sociali e Giovanili presso il Comune di Torre del Greco. – ha dichiarato il neoassessore Antonella Esposito, già componente ‘tecnico’ della prima giunta del sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino con deleghe anche in quel caso alle Politiche sociali – Sono grata al sindaco ed alla giunta per il conferimento di tale carica. Con umiltà e determinazione farò di tutto per portare la mia esperienza e la mia professionalità al servizio di questa splendida città.

Sento forte il senso di responsabilità fuori dal mio territorio ma sono altresì orgogliosa perché tale traguardo premia i sacrifici e l’impegno che cerco di mettere nel mio lavoro.
Ringrazio la mia famiglia ed i miei genitori che mi sono stati accanto nel momento della decisione. Accetto questa importante sfida e l’impegno in ogni direzione sociale sarà massimo”.