eToro è, senza ombra di dubbio, uno dei più importanti punti di riferimento di tutto il pianeta quando si parla di broker online. La cosa più incredibile in tal senso è che, a conti fatto, eToro non può assolutamente venire descritto come un semplice broker: al contrario, questa piattaforma ibrida si avvicina per molti aspetti a dei social network classici, come ad esempio Facebook, Instagram o Twitter. A ben vedere, sono proprio gli aspetti più “social” di eToro ad avere permesso il suo successo globale: un successo che, nel 2018, veniva certificato in ben 800 milioni di dollari.

Un successo che continua a crescere giorno dopo giorno: eToro infatti è entrato ufficialmente in Wall Street con una valutazione mostre da quasi 10 miliardi e mezzo di dollari e, nel corso del 2021, ha raggiunto l’incredibile traguardo di 20 milioni di utenti iscritti, confermandosi la community di trading online più grande e popolata del mondo. Se vuoi conoscere i servizi offerti da questo broker, leggi la recensione di eToro realizzata dagli esperti di Corsotradingonline.net, portali di approfondimento specializzato nel mondo degli investimenti digitali.

Caratteristiche principali di eToro

Iniziamo col dire che eToro presenta molte delle condizioni e delle modalità d’uso maggiormente diffuse tra i broker contemporanei. Una su tutte la possibilità di operare in “Conto Demo”: una specie di modalità in simulazione, che permette al trader di fare pratica con investimenti vari, senza mai rischiare di perdere neanche un centesimo. Detto questo, la prima ragione del successo di eToro è, come detto, la sua natura social. Accedendo a eToro ci si trova infatti all’interno di una bacheca non troppo diversa da quella di Facebook: uno spazio popolato da altri profili di investitori, con cui è possibile interagire.

La dicitura “Social Trading” in effetti fa riferimento proprio a questo: alla possibilità di fare trading scambiando quotidianamente informazioni, pareri e consigli con altri professionisti del settore. A ciò si aggiunga che eToro lavora quotidianamente per favorire l’interazione tra i propri utenti: si pensi, a tal proposito, al programma “Popular Investors”, nato per premiare i profili più seguiti della piattaforma in un ottica di duplica guadagno. Da una parte infatti, il trader esperto viene gratificato dal broker; dall’altra gli utenti alle prime armi hanno la possibilità di osservare da vicino un collega più preparato in azione.

Che cosa vuol dire “copy trading”

Il Social Trading è però soltanto la prima delle frecce presenti nell’arco di eToro, che ha letteralmente stravolto il mercato con un’ulteriore modalità operativa nota col nome di “Copy Trading”. Il broker infatti consente agli utenti non solo di osservare gli investimenti dei propri colleghi, ma anche di “agganciarsi” automaticamente a uno o più profili.

Grazie alla funzione di “Copy Trading” l’algoritmo proprietario di eToro copia in maniera del tutto automatizzata le operazioni dei profili seguiti e l’utente si ritrova a investire senza dovere muovere un dito. Che dire, siamo ben oltre il concetto di broker inteso come semplice intermediario finanziario. EToro è un mondo di opportunità tutte da scoprire: è la piattaforma che più di tutte ha democratizzato il trading online, mettendo anche le strategie più complesse a disposizione degli utenti meno esperti. Non a caso, chiunque si trovi a parlare di questo ibrido tra un broker e un social, spesso e volentieri finisce per descrivere la sua attività come una vera e propria rivoluzione.