La nuova amministrazione del sindaco Giuliano Di Costanzo parte con un premio di maggioranza che porta in Comune 10 consiglieri eletti nelle liste della coalizione vincente e 5 consiglieri per la coalizione che per pochi voti non ha sfondato al primo turno e si è trovata a perdere pezzi al ballottaggio.




Con l’elezione a primo cittadino del candidato Di Costanzo, la coalizione formata da Pd, M5S e Free Volla guadagna i dieci seggi che vanno alla maggioranza, scranni consiliari che saranno occupati per il Partito Democratico da Gianluca Pipolo (405), Giuseppe Granato (402), Daniela Petrone (362), Carmela Costagliola (276), Giovanni Imperato (200). A rappresentare il Movimento 5 Stelle ci saranno: Angelo Genovino (165), Viviana Alaia (157), Gennaro Persico (120). Terza lista della coalizione Free Volla con Francesco Molisso (238) e Ciro Petrazzuolo (193).



A guidare la pattuglia di minoranza della coalizione Aprea, composta da 5 consiglieri sarà lo stesso candidato sindaco affiancato da quattro consiglieri eletti dalla sua coalizione: Pasquale Lino Donato (592), Raffaele Ricciardi (383), Vincenzo Manfellotti (369) e Gennaro De Simone (355).

All’opposizione siederà anche il terzo candidato sindaco Christian De Luca che con 1.257 voti raccolti al primo turno porta in consiglio comunale a Volla anche la lista Potere al Popolo.