Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Portici-Ercolano, durante un servizio di contrasto allo spaccio di stupefacenti, hanno notato in Umberto I a San Giorgio a Cremano un uomo a bordo di un’autovettura che stava cedendo qualcosa ad una persona in cambio di denaro.


I poliziotti hanno raggiunto e bloccato lo spacciatore in via via San Martino rinvenendo, nella portiera dell’auto, un borsello con 6 involucri contenenti 18 grammi circa di hashish, un cellulare, un coltello a serramanico con una lama della lunghezza di 8 cm, un taglierino con una lama di 6 cm e 135 euro; inoltre, l’acquirente è stato trovato in possesso di un involucro con 1,2 grammi della stessa sostanza.

Un 41enne torrese con precedenti di polizia, è stato arrestato per spaccio di sostanza stupefacente mentre l’acquirente è stato sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteIn Costiera Amalfitana nasce Vi.B.Ri.S. un progetto cofinanziato dal «Gal Terra Protetta»
SuccessivoNuovo record di positivi Covid in Campania. Mille i contagiati in più in 10 giorni. Dati sempre falsati dalla Regione
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.