Tutto pronto al Teatro Delle Arti di Salerno per l’inizio della stagione teatrali 2021/2022. Dopo un anno e mezzo di stop, a causa della pandemia, finalmente si riapre il sipario della struttura di via Guerino Grimaldi, diretta da Claudio Tortora. Primo appuntamento sabato 20 (ore 21) e domenica 21 novembre (ore 18,30) con Massimiliano Gallo che sarà protagonista di “Resilienza 3.0 –  Comiche istruzioni per risorgere da un disastro”. L’attore (in scena con Pina Giarmanà, Shalana Santana, Arduino Speranza), racconterà le difficoltà che tutti abbiamo dovuto vivere durante periodo di quarantena da covid19. E lo farà in modo simpatico, divertente, mettendo a nudo i nostri difetti e le anche le nostre paure. I selfie fatti negli angoli più disparati dell’appartamento; la privacy inesistente nelle famiglie più numerose; una chiusura obbligata in 60 metri di casa; le paure, la noia, l’immobilità, la voglia di evadere, tra una lezione online e una palestra fatta in casa, in una condivisione difficile degli spazi vitali. Questo e tanto altro sarà raccontato sul palco del Teatro Delle Arti in uno spettacolo davvero da non perdere.


I biglietti per assistere allo spettacolo sono in vendita presso il botteghino del Teatro delle Arti, info 089/221807. L’accesso in teatro è consentito solo per coloro che sono in possesso di green pass. E’ obbligatorio l’uso della mascherina.

 

PRIMA DELLA PRIMA

Con la ripresa della stagione teatrale del Delle Arti, riprendono anche gli incontri – dialogo con gli attori protagonisti. E così sabato 20 novembre alle ore 19, con ingresso libero (obbligo di mascherina e green pass) “Prima della prima”, Massimiliano Gallo, incontrerà e dialogherà con il suo pubblico. Moderano Monica De Santis ed Olga Chieffi.