Automobilismo, campionati ACI Sport: trionfano Venanzio, Murino e Belardo

Torna la festa dei Campioni del Volante, la tradizionale kermesse sportiva, sospesa lo scorso anno a causa della ben nota pandemia da Covid-19, che premia i protagonisti del mondo delle corse automobilistiche campano

Automobilismo, campionati ACI Sport: trionfano Venanzio, Murino e Belardo

La manifestazione, organizzata dalla Federazione sportiva automobilistica ACI Campania, presieduta da Antonio Coppola, si è svolta presso la sede dell’Automobile Club Napoli a Fuorigrotta, con la proclamazione dei vincitori della stagione agonistica 2020 e la consegna dei relativi Trofei.

“Stasera siamo qui per festeggiare i nostri Campioni del volante, ha detto nel suo saluto di apertura il Presidente Coppola. È la festa della vita che vince, con il paradosso che, proprio nell’anno della pandemia, l’Italia segna un importante primato nel mondo con tre Gran Premi di Formula 1 e due Rally mondiali, registrando i migliori risultati organizzativi”.

Le cerimonia ha celebrato i trionfi di Salvatore Venanzio, che si è aggiudicato il Campionato italiano assoluto di Slalom, oltre che il Trofeo Nazionale Slalom GR E2 SC, e di Domenico Murino vincitore del Campionato regionale ACI Sport Campania davanti a Luigi Belardo e Pietro Belfiore Giordano. La classifica assoluta del campionato sociale ACI Napoli ha, invece, consacrato campione Luigi Belardo, mentre la piazza d’onore è andata ad Andrea Cante ed il terzo posto ad Antonio Ilardo.

Nelle singole specialità, invece, si sono affermati, a livello regionale, Luigi Belardo per la Velocità in circuito, Angelo Marino per la Velocità in salita, Alfonso De Nicola per il Rally e Domenico Murino per lo Slalom – Formula Challenge. Nella categoria femminile si è imposta Simona Ricciardi, fra gli Under 25 ha dominato Domenico Murino, tra gli Over 60 si è affermato Alfonso De Nicola, mentre nella categoria Regolarità Auto Storiche si è classificato al primo posto Giuseppe Maccario. La palma del miglior Secondo Conduttore Rally è andata a Fiorentino Lucio Iscaro ed il team Scuderia Vesuvio di Valentino Acampora ha prevalso tra le Scuderie.

Per quanto riguarda il Karting, grandi festeggiamenti sono stati riservati a Manuel Scognamiglio, vincitore del Campionato Italiano ACI Iame X30 Junior, nonché del Trofeo Nazionale ACI e della Coppa Italia ACI sempre nella stessa categoria, a Giuseppe Fusco, vincitore della Coppa Italia ACI KZ2 e del Trofeo Nazionale ACI KZ2, e a Giuseppe Ambrosio, che si è aggiudicato la Coppa Italia ACI KZN Under. Nel Campionato Regionale ACI Karting 7^ Zona, invece, si sono imposti Luigi Cioffi nella categoria KZN Junior, Luigi Cozzolino nella Iame X30 Junior, Mario Fontana nella 60 Mini e Giuseppe Noviello fra gli Entry Level.

Riconoscimenti nazionali sono stati, infine, assegnati a Roberto Alessio Vespoli, vincitore della Coppa Slalom 3^ e 4^ Zona GR RS Plus, a Giancarlo Vuolo, primo nella Coppa Slalom 3^ e 4^ Zona GR E1 Italia, a Vittorio D’Amato, che si è aggiudicato la Coppa Rally 1^ Zona Classe R1A Nazionale 2021, a Marco Limoncelli vincitore della stessa Coppa l’anno precedente, e a Pietro Paolo Massaro, per la conquista della Coppa Rally 7^ Zona Classe RSTB 1,6 Plus.

Alla cerimonia, che si è svolta nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, hanno partecipato, fra gli altri, i Presidenti dell’ACI di Benevento Lia La Motta, e di Avellino Stafano Lombardi, il Vice Presidente dell’Automobile Club Caserta Donato Santoro, il Presidente della Commissione nazionale Karting Ferdinando Parisi, il Componente della Giunta Sportiva ACI Simone Capuano, i Direttori dell’ACI di Avellino Nicola Di Nardo, di Benevento Attilio Iannuzzo, di Napoli Michele Sabbatino, e di Salerno Giovanni Caturano, il Fiduciario regionale ACI Sport Campania Pasquale Cilento, e quelli provinciali di Napoli Rosario Moselli, di Benevento Antonio Signoriello, e di Salerno Antonio Milo, nonché il Referente Karting per la Campania Luigi Scarano.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteLa Givova Scafati affronta al PalaMangano la Ristopro Fabriano
SuccessivoIsmea Aversa, esame Tuscania. Morelli: “Tra le più forti del girone, servirà una grande partita”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.