Sabato sera di violenza nelle strade del centro gragnanese. Un 17enne è stato accerchiato da un gruppo di bulli, nei pressi di un bar di via Roma, e picchiato per futili motivi. L’episodio è stato denunciato ai carabinieri della locale caserma, agli ordini del maresciallo Angelo Disanto, che hanno avviato tutte le indagini del caso. Fortunatamente il 17enne non ha subito gravi conseguenze fisiche.



Medicato al pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo di Castellammare, è stato giudicato guaribile in 5 giorni per delle lievi ferite su varie parti del corpo e subito dimesso. Tutto è accaduto poco dopo le 22, quando il 17enne (che era uscito per fare due passi) è stato improvvisamente accerchiato da un gruppo di suoi coetanei.

Sono volati prima insulti. Poi, in men che si dica, il “branco” è passato alle vie di fatto. Il 17enne è stato colpito con calci e pugni, per una spirale di violenza incredibile. Una volta messo a segno il pestaggio, il gruppo di bulli si è dileguato. Mentre il 17enne è stato soccorso da alcuni passanti. Fortunatamente non ci sono state gravi conseguenze dal punto di vista fisico, ma la paura è stata davvero tanta.