Il Ministro Lamorgese a Napoli: firmato l’accordo per la sicurezza partecipata

L'obiettivo è quello di sviluppare un'idea di sicurezza che porti anche ad uno sviluppo sociale della città e che coinvolga anche i privati, le scuole, i parroci

58

Il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese a Napoli: è stato firmato pochi minuti fa in Prefettura l’accordo per la promozione e l’attuazione di un sistema di sicurezza partecipata e integrata per lo sviluppo della città. Presenti, oltre alla titolare del Viminale, anche il prefetto partenopeo Claudio Palomba, il sindaco del capoluogo campano Gaetano Manfredi ed il governatore della Campania Vincenzo De Luca.

L’accordo introduce un metodo di lavoro di condivisione di scelte e obiettivi, mettendo tutti gli attori e le istituzioni attorno allo stesso tavolo per fare la loro parte in uno spirito di condivisione. L’obiettivo è quello di sviluppare un’idea di sicurezza che porti anche ad uno sviluppo sociale della città e che coinvolga anche i privati, le scuole, i parroci. Tra i temi principali la realizzazione di impianti di videosorveglianza, la lotta alle baby gang, la tutela delle donne, la lotta alla dispersione scolastica.

Gianluca D’Ambrosio